top of page

QUANTO COSTA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO?

Ultimamente, io e Irene stiamo condividendo tra di noi, alcune infografiche molto interessanti che cercando di raccontare cosa sia il successo, ma anche l'insuccesso, l'apprendimento, come si possono raggiungere obiettivi, come non fermarsi al primo o al secondo ostacolo.


Irene, che è la Social Media Manager di GQuadro, mi conosce bene, sa che mi piacciono le infografiche e sa che questi sono i miei argomenti preferiti.


Tra le tante ho scelto questa presa da https://www.instagram.com/visualgrowthhub/#


Quando mi trovo davanti ai miei corsisti, chiedo loro: "perché lavoriamo", o meglio cosa cercano nel lavoro: "Lavoriamo per soldi".

Ovvio: se non venissimo pagati, il nostro non sarebbe un lavoro, ma volontariato. Il denaro è sicuramente la prima componente che ci porta ad un lavoro.


Ma soddisfatto il bisogno economico, iniziano ad emergere i bisogni personali, di autorealizzazione, di autostima, sociali, di sicurezza. L'ordine con cui emergono dipendono dalle nostre esigenze, esperienze, aspettative, valori e potrei continuare.

La soddisfazione di quei bisogni porta al benessere personale, e il benessere personale di più individui crea il benessere organizzativo. Ed è ormai consolidato che un'organizzazione in cui si vive bene, funziona meglio, è più efficiente e efficace.

Questo è tanto consolidato che le grandi imprese investono in benessere organizzativo, ma le piccole imprese no. Questo dipende anche dal fatto che non tutte le imprese hanno gli stessi bisogni, e molte hanno ancora da soddisfare i bisogni organizzativi fondamentali, come la sopravvivenza, poi ci sono quelli di sicurezza, ed in pochi vedono nella creazione del benessere organizzativo un investimento che migliori le possibilità di crescita e sviluppo economico.


Ma quanto costa investire in benessere organizzativo?

Dipende dall'attività, dal numero di sedi e dei collaboratori che si vogliano coinvolgere nei processi.


E poi dipende dagli strumenti e dalle metodologie che vengono utilizzate.


Ad esempio GQuadro è in grado di ridurre anche a zero il costo, per l'impresa, delle attività di benessere organizzativo



9 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page