top of page

Centro per il libro e la lettura. Contributo fino a € 5.000 ai piccoli editori per promuovere il libro e la lettura tramite la partecipazione a fiere, rassegne e manifestazioni editoriali svolte in Italia.

Avviso Nazionale

Centro Per il Libro e la Lettura

SCADENZA

29 mar 2024

5000 EURO PER I PICCOLI EDITORI

Descrizione Bando


Avviso è finalizzato all’erogazione di contributi a fondo perduto a favore della piccola editoria e volti a rifondere le spese sostenute per l’affitto di spazi espositivi e/o altri servizi collegati e forniti dall’ente organizzatore dell’iniziativa presso fiere, rassegne e manifestazioni, a carattere nazionale e/o internazionale, che si sono svolte in Italia nell’arco del triennio 2021 – 2023, rivolte al pubblico professionale o generico.


La dotazione finanziaria prevista è pari ad € 6.008.341,00. L’importo di ogni singolo contributo, erogato in un’unica soluzione, sarà stabilito sulla base della documentazione contabile fornita dal richiedente fino ad un massimo valore di € 5.000,00.


Soggetti beneficiari


Possono manifestare interesse le imprese italiane, con codice ATECO principale 58.11.00, in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale in Italia;

  • rientrare nella categoria di piccola impresa autonoma

  • aver pubblicato almeno 10 novità editoriali nell’anno che precede la partecipazione alla manifestazione per cui si richiede il contributo.



Tipologia di interventi ammissibili


Tra le spese ammesse rientrano:

  • affitto spazi espositivi (stand) e loro allestimento;

  • “altri servizi” collegati e forniti dall’ente organizzatore della fiera, rassegna, manifestazione; con i seguenti vincoli:

  • le spese per la partecipazione alle fiere, rassegne, manifestazioni sono ammissibili solo ed esclusivamente se l’impresa partecipa come espositore (non sono ammesse le spese per partecipazioni indirette tramite distributori o consorzi) e in forma singola, non all’interno di uno stand collettivo;

  • le spese si intendono al netto di bolli, imposte o qualsiasi altro onere o commissione.


Entità e forma dell'agevolazione


L'importo del contributo avrà un massimo di 5.000 (cinquemila/00) euro.


Scadenza


Domande entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 29 marzo 202

bottom of page